06:01 pm
14 dicembre 2017

Palamede: l’eroe cancellato di Alessandro Baricco

Palamede: l’eroe cancellato di Alessandro Baricco

Alessandro Baricco porta sui palchi teatrali italiani e in esclusiva per Sky Arte HD la storia di Palamede, l’eroe cancellato.

Palamede viene ricordato dagli antichi per la sua virtù e per le sue invenzioni, tra cui vengono ricordate le macchine da guerra e addirittura la scrittura.  Eroe della guerra di Troia tra Odisseo ed Aiace, Omero non lo ricorda. Secondo la tradizione Odisseo raccontò gli eventi di quella che sarà l’Odissea al grande poeta ed essendo un’anima non mentì su nulla ma ignorò la persona di Palamede. Solo verso la fine del loro incontro invitò Omero a non parlare del suo antagonista per aver paura del parere dei  posteri.

Odisseo accusò di tradimento di Palamede perché vedeva in lui un rivale. Tra i due lo scontro era continuo e l’umiliato risultava sempre Odisseo finché questo decise di accusarlo per aver preso accordi con i troiani. Palamede venne allontanato con l’amico Achille fino alla chiamata a giudizio dell’eroe dimenticato. Si racconta che la pazzia di Achille sia proprio derivata dall’essere venuto a conoscenza dell’ingiustizia subita dall’amico che, dopo un’eccezionale difesa dove insistette sulla sua virtù e sulla sua grecità mai tradita, venne lapidato e seppellito nelle fosse comuni.

L’eroe cancellato

La difesa del grande Palamede è eccezionale e le sue parole saranno fondamentali per il ricordo del personaggio: Sofocle, Euripide ed Eschilo lo ricordano insieme a Cicerone, Virgilio e Platone. In particolare è da Gorgia da Lentini che Alessandro Baricco riprende direttamente l’espressione:

”dalla virtù e non dalla malvagità vengono gli onori” dal testo “In difesa di Palamede”

.

L’eroe cancellato

Palamede, uomo valoroso vittima di un’infame accusa diverrà l’eroe dell’ingiustizia. Il suo essere laico ed empirico lo rende un personaggio moderno e molto affascinante che trasmette un messaggio di giustizia e vitalità che si possono trovare anche in altre importanti personalità vicine all’odierno immaginario comune, come Galileo Galilei. Il protagonista viene interpretato dall’attrice Valeria Solarino.

Credits:

fonti:  https://www.facebook.com/AlessandroBariccoofficial/

foto: www.pinterest.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *