02:46 pm
20 settembre 2017

Snoop Dogg: novità nel futuro?

Snoop Dogg: novità nel futuro?

Snoop Dogg. Chi è che non lo conosce?

Possiamo definire Calvin Cordozar Broadus Jr. più comunemente conosciuto come Snoop Dogg, è una sorta di leggenda del mondo hip-hop statunitense, oltre che essere un attore e produttore discografico.

La particolarità del flow di Snoop è che è molto melodico, ovviamente grazie anche al timbro vocale e per tutta la figura che si è creato, con testi, atteggiamenti come ad esempio una collezione di Lowrider che lo associano molto ad un’immagine di gangsta. Il suo genere non è proprio rap o hip-hop, grazie al suo successo si è potuto diffondere uno stile e una musicalità tipica del g-funk, soprattutto grazie alla collaborazione con uno dei massimi esponenti di questo mondo, Dr.Dre, protagonista del film a lui dedicato Straight Outta Compton.

Conosciamo Snoop Dogg anche grazie ai suoi programmi televisivi come Dogg After Dark in cui ogni serata aveva grandi ospiti da tutto il mondo, oppure grazie alle sua numerose partecipazioni ad eventi WWE (wrestling) oppure con la sua presenza in film come Scarie Movie V o serie tv come Weeds, ma personalmente preferisco definirlo musicista perchè, come dice anche Busta Rhymes, è uno dei migliori nel panorama grazie alle liriche e soprattutto alla grande capacità da MC fin da giovane.

Dal punto di vista musicale, la sua carriera inizia nel 1992 grazie anche a collaborazioni importanti come un certo Pharrel Williams e soprattutto Dr.Dre, amico prima che collega, che ha anche aiutato portare avanti il dissidio che egli aveva con il suo ex amico ed ex leader degli N.W.A (storico gruppo di cui Dre faceva parte, famoso per aver reso celebre il gangsta rap della costa ovest) Eazy-E, come si nota nella canzone Fuck wit Dre Day. 

La storia del gangsta rap nella costa ovest non finisce qui, ma continua con seri litigi e uccisioni, come quella di Tupac Shakur. Insomma la questione era più scottante del previsto. Nonostante tutto il giovane Snoop Dogg si afferma nel panorama musicale, anche con discreti risultati. 

E’ un’artista eclettico e particolare, lo si nota soprattutto per un suo viaggio in Giamaica dove al ritorno annuncia la sua conversione al rastafarianesimo, cambiando il suo pseudonimo in Snoop Lion e motivando la scelta con la frase di un sacerdote giamaicano che gli avrebbe detto: “Tu sei la luce, tu sei il leone!”

L’album e il film documentario Reincarnated parlano proprio di questa sua nuova vita musicale e spirituale e questo lo si può notare anche dalle sonorità molto reggae.

Il suo penultimo album Coolaid, il quattordicesimo, è uscito nel 2016 e ha riscosso abbastanza successo, 20 tracce e feat importanti come con WIz Khalifa o Swizz Beatz. Ma non è l’argomento principale dell’articolo.

Nonostante l’uscita di NEVA LEFT il 19 Maggio 2017 Snoop guarda al futuro, perchè in una recente intervista ha aperto le porte ad un progetto che ha quasi dell’incredibile, visto il suo passato e il suo trascorso

“I’m working on a gospel album. It’s always been on my heart. I just never got around to it because I always be doing gangsta business or doing this or doing that. I just felt like it’s been on my heart too long. I need to do it now.”

(“Sto lavorando ad un album gospel. È sempre stato nel mio cuore, non sono mai stato in giro perchè faccio sempre affari gangsta o faccio quello o faccio altro. Mi è sembrato che sia stato troppo a lungo nel mio cuore. Devo farlo ora”)

Una dichiarazione rilasciata a Beats 1 radio, che ha molto smosso l’ambiente. Io sinceramente sono molto curioso perchè vedendo, ma soprattutto sentendo, la passione e la voglia che Snoop mette in ogni lavoro, la dedizione con cui affronta ogni progetto mi fa ben sperare ed è giusto provare a sperimentare suoni nuovi, soprattutto se a sperimentarli è una leggenda del mondo hip hop. Noi aspettiamo fiduciosi nella speranza che quest’ipotetico futuro album possa essere un’innovazione e portare una ventata di novità nella scena americana.

Stay Tuned!

Fonti: imgwikipedia; essence

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *