Ieri il futuro m’ha chiesto indicazioni

(dal finestrino di un’auto scura)

per sapere dove fosse casa mia.

Ma io, assorto nei miei pensieri,

l’ho scambiato per un turista

o non l’ho voluto riconoscere,

mandandolo al centro

a vedere il Colosseo

o un altro monumento.

E così il futuro è passato.

credits