-Cammini su un filo da qualche tempo ormai.
Non sei chi eri e il tempo scorre,
non ti parli più e il tempo scorre.

-Non sono chi conoscevo e il tempo scorre
non lo fermo, non lo trovo, non lo vedo.
Potrei dire a me stessa di non correre
ma mi manca già il fiato.
L’animo mi si deve esser perso
in qualche luogo di una non me.

-Come ti salvo?

-Portami indietro, portami alla notte in cui ci siamo conosciuti.
Portami avanti, portami al giorno in cui mi potrò riconoscere.
Lasciami sola, stai con me, vai via, torna qui.

 

credits