Una mostra personale dell’artista, che instilla nei suoi soggetti tinte eccentriche e tocco minimalista.

Dal 22 aprile al 14 maggio 2017, l’Associazione Le Belle Arti- Progetto Artepassante dedica lo spazio espositivo ArtèGalleria del Passante Ferroviario di Porta Vittoria alla mostra personale di Dario Moretti, artista dal gusto Pop che si muove tra profili stilizzati e  tecniche sperimentali. Le pareti di ArtèGalleria si impreziosiscono di composizioni ritrattistiche dai colori sgargianti racchiusi in una linea dolce e sottile.

I ritratti di Dario Moretti svelano volti dai connotati appena accennati, ma non evanescenti. Profili di uomini e donne, intrappolati tra le cornici, comunicano vitalmente con lo spettatore. I tratti del viso sono decisi ed emergono distintamente tra i toni accesi e frizzanti che tingono la tela. Dalla tempera affiorano diversi sguardi, alcuni si appellano direttamente all’osservatore, interrogandolo, altri sfuggono l’obiettivo che vorrebbe inquadrarli. Contorni dal tocco minimalista ed essenziale racchiudono il colore steso in maniera spontanea e immediata. Il tratto delicato trattiene a stento la vitalità esplosiva che trapela dai soggetti rappresentati e il colore, dalle tinte industriali, diviene veicolo di emozioni.

 

Molteplici sono le tecniche utilizzate per la composizione delle opere. Alle campiture piatte si accompagnano giochi sperimentali, che spaziano dalla colatura, al collage, fino all’applicazione polimaterica. La ricerca di Moretti è indirizzata alla tridimensionalità. I personaggi vogliono evadere dalla tela per assumere una propria corporeità e in questo li aiutano le fantasie ottiche e le stratificazioni di colore che contrastano tra loro. Il ritratto va così oltre la pittura, diventa un complemento d’arredo, come sottolinea Simone Zeni nel suo commento in Ritratti pop di un artista artigiano”.

La galleria espositiva di Porta Vittoria racchiude questo e molto altro ancora. La mostra, presentata dall’Associazione GuizArt, è accessibile gratuitamente su appuntamento. L’occasione di poter scoprire curiosità e dettagli aggiuntivi sulle opere e di parlare direttamente con l’artista, verrà offerta al grande pubblico durante l’inaugurazione di sabato 22 aprile alle ore 18 presso ArtèGalleria. Inoltre, per ulteriori informazioni e dettagli sulle visite guidate, gli indirizzi di posta elettronica di riferimento sono guizart@virgilio.it e info.lebellearti@fastwebnet.it .


Copertina