Nato come un reportage a puntate, “Vino al Vino: alla ricerca dei vini genuini” riporta le esperienze di Mario Soldati, scrittore e regista italiano, che racconta i sui tre viaggi alla scoperta dell’Italia attraverso vini e cantine. Il volume, pubblicato per la prima volta dalla casa editrice Mondadori nel 1977, è articolato al suo interno in tre momenti differenti che corrispondono ai tre viaggi effettuati dall’autore.

Il primo viaggio di Soldati alla ricerca dei vini genuini si divide in sei tappe che corrispondono alle regioni visitate dall’autore: Sicilia, Campania, Toscana, Lombardia, Veneto e Trentino, Piemonte e Val D’Aosta. Pubblicata come reportage in sei puntate sulla rivista femminile “Grazia” e corredato dalle fotografie di Wolfango Soldati, figlio dello scrittore, questa prima avventura alla scoperta dei vini italiani nasce da un progetto pensato in collaborazione con l’Istituto Enologico Italiano, rappresentato dall’esperto enologo Ignazio Boccoli, con la finalità di far conoscere i vini italiani alle donne. Non solo un’opera letteraria di grande successo, ma anche un bellissimo tour enologico alla scoperta di queste regioni e dei loro meravigliosi paesaggi composti da mare, montagna, vigneti, ville e paesini caratteristici che mantengono la loro antica bellezza combattendo contro la contaminazione della globalizzazione.

Dopo il grande successo del primo viaggio, l’autore decide di partire nuovamente alla scoperta di alcune delle restanti regioni italiane. Questo suo secondo viaggio, sempre pubblicato sulla rivista “Grazia” in sei puntate, inizia con una tappa in Alto Adige per poi proseguire con il Veneto, il Friuli Venezia Giulia, l’Emilia Romagna, le Marche, l’Abruzzo e la Puglia. Come nel precedente viaggio, Soldati, continua la sua avventura orientandosi all’interno delle numerose cantine italiane guidato da una ricerca interiore attraverso profumi, immagini e ricordi. Il terzo viaggio, che vuole completare il tour della penisola italiana, a differenza dei precedenti sarà organizzato dallo stesso Mario Soldati in collaborazione con la rivista “Epoca” e corredato dalle fotografie del professionista Giorgio Lotti. I luoghi visitati per completare questo tour enologico sono la Sardegna, la Calabria, l’Abruzzo, il Molise, il Lazio, l’Umbria, la Liguria e il Piemonte.

Un percorso alla scoperta dell’Italia e delle moltepliciItalie” che convivono al suo interno, visto non solo dagli occhi curiosi e attenti del protagonista e autore dei reportage, ma anche da tutte quelle figure professionali e dagli amici di un tempo che Soldati incontra e ritrova nelle città visitate durante la sua avventura. Un viaggio per riscoprire la nostra tradizione enogastronomica e per godere di quelle meraviglie architettoniche, storiche e culturali di cui è cosparsa la nostra nazione, contornate dai variegati paesaggi naturali di cui è composto il territorio italiano. “Vino al Vino: alla ricerca dei vini genuini” rimane ancora dopo cinquant’anni una ben riuscita opera letteraria, ma soprattutto una guida e uno spunto interessante per organizzare un originale itinerario di viaggio diverso dalle solite vacanze.