05:12 am
19 agosto 2018

“Logan”, il trailer che non ti aspetti

“Logan”, il trailer che non ti aspetti

Adagiato sulle note di “Hurt”, canzone scritta da Johnny Cash nei suoi ultimi anni di vita, il trailer del nuovo film sull’universo X-Men ha lasciato ben poche parole ai fan di tutto il mondo: ci troviamo di fronte ad un addio. Si tratta di un film tratto dalla serie di fumetti “Old Man Logan“, che narra gli ultimi anni di vita di Wolverine.

Terra, 2024 Il futuro del mondo ha riservato solo miseria e morte per gli esseri umani e i mutanti in particolar modo, che si sono ormai estinti. Gli unici apparentemente sopravvissuti all’epurazione sono Charles Xavier (Patrick Stewart), il telepate più potente del mondo ormai piegato dalla vecchiaia, e Logan “Wolverine” (Hugh Jackman), il mitico combattente con gli artigli di adamantio.
Così come in passato Xavier si era occupato di Logan nel suo periodo di oblio dovuto all’intervento quasi mortale che gli ha donato i suoi poteri, oggi è Wolverine stesso a prendersi cura del Professor X, debole e indifeso. Lo stesso Logan (ormai prossimo ai 250 anni di età garantiti dal suo potere rigenerativo), appare cambiato, incupito, invecchiato e quasi privato del miracolo curativo donato dalla sua mutazione: il suo corpo appare infatti, pieno di cicatrici vecchie e nuove, che ne rivelano la natura ormai vulnerabile.
Nello sfondo apocalittico del mondo, appare infine una bambina nota come X-23, che parrebbe essere un clone dello stesso Logan. Inutile dire che, tra i sopravvissuti all’apocalisse, ci sono ancora uomini intenzionati ad utilizzare la ragazzina come un’arma mediante i suoi poteri.

wolverine-3-loganLa strana coppia “Gigante buono-ragazzina” è molto nota a tutti gli appassionati del genere fantascientifico. In molti (me compreso), inevitabilmente hanno associato la figura di Logan a quella di Joel, protagonista del videogioco “The Last Of Us“, in cui un uomo e una bambina sopravvivono stando insieme nell’inferno del mondo post-apocalittico di turno; chiaramente a tutti noi amanti del genere è scesa una lacrima di nostalgia pensando che “Logan” altro non è che un addio di Hugh Jackman al ruolo più amato della sua carriera cinematografica. Jackman stesso ha affermato che questa sarà la sua ultima apparizione nei panni di Wolverine, dopo ben nove film in questo ruolo.

Il trailer è struggente già nel minuto e mezzo di durata che lo qualifica, a mio parere, come uno dei film più attesi e tristi del genere. Riusciremo a dire addio a Logan senza scoppiare a piangere in sala?

Logan, al cinema dal 3 marzo 2017.


FONTI
Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.