Caso letterario internazionale con più di un milione e mezzo di copie venduto in tutto il mondo, La casa per bambini speciali di Miss Peregrine – Miss Peregrine’s Home for Peculiar Children –  segue la storia di Jacob “Jacke” Portman, un ragazzo partito per l’Inghilterra con l’intento di dare un senso all’assassinio del nonno Abraham- qui la nostra recensione.  L’omicidio sembra essere collegato a tutte quelle storie e gli oggetti che hanno dato vita alla monotona infanzia di Jacke: un’isola misteriosa al largo delle coste del Galles, un orfanotrofio abbandonato, un’inquietante collezione di fotografie d’epoca…

Il romanzo è stato scritto da Ransom Riggs, reso noto appunto dai suoi bambini speciali – peculiar children -, le cui storie fanno parte di una trilogia – il secondo Hollow City e il terzo ancora inedito – ed è molto amato all’estero e presto un più ampio pubblico – italiani compresi – potrà godere della storia “fantastica”, dai richiami di natura potteriana mista alle giuste tonalità di tenue horror grazie alla regia del celeberrimo Tim Burton.

peculiar children

La data di uscita è sempre più vicina e la trepidazione si sta facendo sentire sempre più forte, non solo in quanto prima trasposizione cinematografica della casa di Miss Peregrine e prima – speriamo appunto di tre – apparizione dei bambini speciali, ma anche in quanto ritorno tanto atteso del noto regista al cinema dopo un lunghissimo torpore creativo –  recente è il non eccezionale biopic Big Eyes (2014), che conclude un ciclo di cinque anni non troppo proficui per Timothy.

La storia, le ambientazioni, i personaggi – tutte premesse perché possa diventare un buon successo al botteghino – ci sono ed è necessario sperare nel tocco magico di Burton, che potrebbe fare sua la storia sentendosi nuovamente –come più volte ha fatto notare – un bambino speciale.

Pur non essendo una storia originale come nel caso di Edward – Edward Scissorhands – o di Jack  Skeletron – Nightmare before Christmas – ci auguriamo, tuttavia, che dia la giusta spinta per svegliare Burton e sperare così non solo nel sequel, ma anche in un nuovo lavoro originale.

Diretto da Tim Burton e distribuito dalla 20th Century Fox, vedrà Asa Butterfield – Hugo Cabret di Martin Scorsese e Ender di Ender’s Game – come Jacke e Eva Green – Angelique in Dark Shadows e Artemisia in 300-L’alba di un impero – come Miss Peregrine ed è atteso nelle sale americane il 30 settembre, mentre arriverà in quelle italiane il 15 dicembre.

Di seguito il trailer di Miss Peregrine’s Home for Peculiar Children.