Non si sta parlando del fascino del criminale, bad boy o pirata che sia. Con persona sbagliata si intende qualcuno che in realtà è tanto compatibile con noi al punto da generare uno scontro che porta inevitabilmente alla sofferenza.

Spesso succede di essere attratti in modo quasi immediato da qualcuno che si conosce appena, a volte con la quale non si ha neanche mai parlato.
L’attrazione deriva da ciò che in psicanalisi si chiama inconscio storico che dai tre anni d’età traccia una sorta di percorso basandosi su ciò che ha vissuto precedentemente. Questo influenzerà non solo il conscio, ma anche tutti i rapporti sociali e le scelte della vita futura. Ci piace chi entra nei canoni del bambino che ha formulato il nostro inconscio storico ed inevitabilmente si ricollega al primo rapporto d’ amore provato: quello del padre o della madre. In realtà la persona di cui siamo attratti non ha il carattere dei genitori reali, bensì delle immagini che abbiamo introiettato nell’inconscio.  C’è una così grande relazione tra il passato e il presente-futuro perché l’ inconscio storico ci porterà a voler modificare ciò che ci ha turbato in passato per evitare che riaccada in futuro; una sorta di ricerca della perfezione. Dunque la persona che vorremmo al nostro fianco sarà colui che, sempre secondo il nostro inconscio, colmerà le mancanze e l’ assenza sia fisica che emotiva dei genitori. A tal proposito si assumono due diversi atteggiamenti: reattivo, quando si ricercano nel partner qualità come autorità, potere e sicurezza; passivo quando, al contrario, ci si lega a persone irresponsabili, poco presenti e scostanti nel tentativo di modificarne il carattere e soddisfare il bisogno infantile di essere amati. Da una parte i masochisti, dall’altro i ”crocerossini”.

ooo
http://lacapannadelsilenzio.it/sigmund-freud-il-maestro-del-sospetto-che-scopri-linconscio/

”Al cuor non si comanda’‘, questo è vero, ma quanti di noi si sono imposti di fuggire da una relazione che avrebbe avuto tutte le carte in regola per svilupparsi e perdurare, usando la scusa ‘’ho paura di soffrire’’? La conseguenza è il lanciarsi a capofitto in leggerezze e scappatelle che termineranno ancora con un ‘’era la persona sbagliata’’ continuando un ciclo senza fine.

Purtroppo gli incantesimi  ”innamoramento-lampo’’ e le frecce di cupido vanno lasciati alle storie che racconteremo ai nostri bambini, per il momento bisogna armarsi di santa pazienza: su  sette miliardi e più, troveremo la persona GIUSTA.

frasi-apparenza-aforismi
https://www.google.it/url?sa=i&rct=j&q=&esrc=s&source=images&cd=&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwjjoaP2pozPAhXJvBQKHSBdDAIQjRwIBw&url=http%3A%2F%2Fwww.frasi-aforismi.it%2Ffrasi-sullapparenza&bvm=bv.132653024,d.ZGg&psig=AFQjCNGF7JqW2saobZ9KahHj7cxXXHvTkg&ust=1473854740511464

Fonte: http://www.giacinto.org/perche-ci-innamoriamo-della-persona-sbagliata/