di Laura Cerrai

Mare, sole, costume da bagno, bandana in testa da pin up e vestitini a fiori con la gonna a ruota: è questo il look irrinunciabile per l’estate a Senigallia, in particolare per il Summer Jamboree, festival di musica anni ’40 e ’50 che da ben diciassette anni anima la prima settimana di agosto della città di “Una rotonda sul mare”.

Rock’n roll, boogie woogie e un po’ di swing sono i protagonisti del festival che per otto giorni trasforma la città. Senigallia torna indietro nel tempo e si immerge in un’atmosfera da film di James Dean, con bancarelle e mercatini vintage; i partecipanti di tutte le età sfoggiano i loro abiti migliori tra camicie hawaiane e corsetti a pois, per molti con le immancabili scarpette da ballo.

summerjamboree3

Durante le serate ci sono ben quattro palchi sparsi per il centro dove gruppi internazionali si alternano suonando dal vivo e diverse postazioni con dj set, sempre rigorosamente con musica fifties permettono a tutti di ballare liberamente in ogni angolo del centro.

Durante il giorno una pista da ballo è montata sulla spiaggia di uno dei numerosi stabilimenti balneari del lungomare per poter ballare tra un tuffo e l’altro e a notte fonda la famosa “rotonda sul mare” della canzone di Fred Bongusto diventa il luogo d’élite per i ballerini più navigati.

Negli anni il festival ha ospitato artisti del calibro di Renzo Arbore, James Burton, e Chuck Berry, insieme a molte band e cantanti più noti alle nuove generazioni come Slick Stevie and the Gangsters, The Good Fellas e Matthew Lee che propongono brani con tonalità vintage ma in chiave contemporanea; nel corso della settimana si contano più di settanta tra concerti ed eventi diffusi nella città.

url-21-1024x695

Ormai divenuto un’istituzione nel panorama rockabilly italiano e non, è meta irrinunciabile per gli amanti dei diversi balli “vintage”; durante tutto il periodo del festival sono organizzati workshop gratuiti per chi vuole iniziare ad imparare i primi passi di rock’n roll e jive, e veri e propri dance camps di lindy hop, balboa, solo jazz e boogie woogie con insegnanti di livello internazionale.

Oltre che per gli appassionati il festival può anche essere un’alternativa divertente per chi passa le vacanze sulla costiera marchigiana, una serata in cui divertirsi, ascoltare buona musica, fare shopping retrò, e volendo, scatenarsi nelle danze.

Quest’anno il Summer Jamboree inizia la sera del 29 luglio con il pre-festival, per aprire ufficialmente dal 30 luglio al 7 agosto. Per avere tutte le info sulle serate, i workshop e gli eventi guardate il sito ufficiale del Summer Jamboree.