di Luca Marzano

L’estate cinematografica italiana è ricca di film particolarmente attesi dai cinefili più o meno accaniti. Scopriamo, in ordine di uscita, quali sono le proposte che troveremo nei prossimi mesi nelle sale cinematografiche (sperando che abbiano l’aria condizionata).

 

 

  1. Gli invisibili 

George (Richard Gere) è un senzatetto che trascorre la sua vita alla ricerca di qualcosa da bere o da mangiare e di un posto in cui dormire. Al Bellevue Hospital -il più grande centro di accoglienza per senzatetto a Manhattan-  George entra in contatto con molti altri vagabondi che come lui hanno perso tutto, perfino la propria identità. Qui capirà che riallacciare i rapporti con la figlia che non vede da molti anni non è una missione impossibile. Nelle sale dal 15 giugno.

 

2.  The legend of Tarzan

Il personaggio creato dalla fantasia di Edgar Rice Burroughs torna sul grande schermo nella pellicola diretta da David Yates (Harry Potter e i doni della morte). Il re delle scimmie torna in Congo come emissario commerciale del parlamento ma le sorprese non finiscono qui. Nelle sale dal 14 luglio.

 

3. Star Trek Beyond

Nelle sale cinematografiche è in arrivo anche il tredicesimo capitolo della saga di Star Trek. Nell’episodio diretto da Justin Lin, la USS Enterprise viene gravemente danneggiata da alcuni alieni sconosciuti ed è costretta ad effettuare un atterraggio d’emergenza su un pianeta popolato da nemici. Nelle sale dal 21 luglio.

 

4. Suicide Squad

Nel nuovo film di  David Ayer, l’ente governativo Argus, sotto la guida di Amanda Waller (Viola Davis) recluta una gang di super criminali per portare a termine missioni altamente pericolose in cambio dell’annullamento della loro pena carceraria. Nel cast sono presenti anche Will Smith e Ben Affleck. Nelle sale dal 28 agosto.

 

5. Ben Hur

Quinto adattamento cinematografico per il romanzo di Lew Wallace del 188o che arriva dopo 91 anni dalla prima versione. Il remake del 1959 si aggiudicò ben 11 premi Oscar e fu girato fra Roma e Matera, proprio come la versione che vedremo nelle sale dall’8 settembre.


CREDITS

Copertina