Se c’è una cosa che tutti vorremmo avere, quella è la felicità. Fin qui siamo tutti d’accordo, no?

Su cosa sia la felicità, beh..quello è un po’più complicato. Ed è qui che nascono i primi dissapori!

Siamo tutti costantemente in cerca di felicità, come se fosse un tesoro da trovare, seppellito da qualche parte in un’isola sperduta e che aspetta solo noi.

La felicità è come la pozione magica che tutti desiderano custodire gelosamente per sé, al riparo da chi se ne vuole appropriare indebitamente. E come tutte le pozioni magiche c’è, ma chissà chi ce l’ ha!!

foto felicità (2)

Già..perché la maggior parte delle volte crediamo di esserne privi, come se fossimo perennemente esposti ai colpi avversi della Fortuna o del Destino- come se per essere felici bisogni essere predestinati!- o perché no, come se la nostra vita fosse costellata di fulmini, lampi, bufere, pioggia battente e una serie innumerevoli di giornate sfigate. Siamo forse un po’ troppo tragici o semplicemente cechi di fronte alla realtà?

Sapete che c’è? La felicità non è qualcosa cui siamo o meno destinati, la felicità è un dono che viene dato a tutti e a cui tutti dovremmo attingere. E forse, se guardiamo bene, scopriremo che in fondo, dentro la nostra vita c’è già tanta felicità. Sta a noi rendercene conto, strappare via il velo che ci oscura la vista e che ci rende ciechi. Una cecità che spesso siamo noi stessi a costruire, presi come siamo a pensare che qualcuno ordisca alle nostre spalle per rendere la nostra vita un inferno.

foto felicità (3)Inoltre in un mondo di crisi, di mancanze, di stenti come il nostro, è facile pensare che la felicità corrisponda a chiudersi in se stessi, a farsi gli affari propri, a essere un po’ più egoisti. Ma questo significa davvero vivere felici? O è piuttosto un compromesso con se stessi e tutto a scapito degli altri, quando invece non bisognerebbe mai dimenticare che la felicità va condivisa?

La felicità è voler essere felici nonostante i periodi difficili, le rotture e le separazioni, la dura lotta contro il tempo e contro le avversità. Insomma la felicità è desiderare di essere felici ogni giorno e alzarsi ogni mattino per ricominciare una nuova giornata con il sorriso tra le labbra. La felicità non è un’illusione né un privilegio di pochi, la felicità è insita alla nostra stessa natura di uomo. E se pensiamo che ci manchi, se ne abbiamo nostalgia, sappiate che la felicità torna sempre, all’improvviso, inaspettatamente!

credits:

salvatoreprimiceri.com http://bit.ly/1r6GLGr (immagine 1)

archivio.panorama.it http://bit.ly/1PtAXSP (immagine 2)

websista.it http://bit.ly/1WzXjUZ (immagine 3)