Cosa fare una volta tornati a casa da una dura giornata di studio o di lavoro, se non accendere tv o computer e mandar giù un buon numero di serie tv? Sì, perché ammettiamolo, ci rilassa, ed è meno faticoso ed impegnativo della lettura di un libro, che magari riserviamo al weekend. Tutti lo facciamo e tutti ne parliamo. Ma avete mai notato che tra di noi non c’è solo una diversa preferenza, ma anche un diverso modo di vivere le serie tv?

C’è il Pigro da repliche. Questo esemplare non ha voglia di cercarsi una nuova serie preferita. Di fare zapping sul televisore non ne ha proprio la pazienza. Potrebbero capitare nuovi show già iniziati, e chi ha voglia di seguire una storia di cui non conosce l’incipit?! Allora l’unica cosa da fare è mettere il solito canale e riguardare a ripetizione le vecchie stagioni. Magari si è fortunati e capita un vecchio episodio che non si conosce o né si ricorda. Tipicamente, questa specie si attiene al suo ambiente, dal crime con i vari Law and Order, Criminal Intent, CSI e numerosi altri, a canali più girly, dove può gustarsi tutti gli episodi di Una mamma per amica.

Al lato opposto della catena alimentare, c’è il Divoratore seriale. Al contrario del Pigro da repliche, non ha paura di osare e riesce a seguire fino a 20 serie contemporaneamente. È un record man, un atleta, un temerario. Non ha generi né preferenze. E non si limita a seguire gli ultimi trend, le serie che spopolano negli States, o le ultime uscite nel campo Netflix; questo esemplare non fa discriminazione e le serie le guarda proprio tutte. È il re dei pilot, delle 01×01 ed il suo terreno di caccia è il web. Le sue ultime novità del 2016 sono Lucifer, Legends of Tomorrow, Colony, The Shannara Chronicles, Shades of Blue, Basket e… molti altri.

Infine, c’è la via di mezzo: l’Appassionato che segue tutte le nuove e vecchie uscite del suo genere preferito. Ed è qui che troviamo i Macabri, che vivono tra gli horror, ed American Horror Story è la loro bibbia. I Classicisti, che adorano tutti gli show in costume, orfani di Downton Abbay, al momento sono in lutto. Non possono mancare gli Zombie Addicted, il cui cervello non può fare a meno di divorare The walking dead. Poi ci sono i Post-Apocalittici, che tra un Huger Games e un Divergent sul grande schermo, inframezzano con The 100. E poi ci sono i Londinesi con le serie British, i Bruti con Viking, i Voglio ma non posso con Grey’s Anatomy, gli Scena del crimine da Castle a Criminal Minds, i Super Hero, team Marvel vs DC, e tanti altri quanti sono i generi disponibili.

E voi che tipi siete?


CREDITS

Copertina