di Silvia Carbone

Anche quest’anno torna “Invito a teatro”, l’iniziativa che permette di assistere a 8 spettacoli a scelta all’interno della programmazione di 19 teatri di Milano, al prezzo di 76 euro.

L’abbonamento consente inoltre di acquistare con il 30% di sconto i biglietti per gli altri spettacoli presenti nel programma. Ce n’è per tutti i gusti: dai grandi classici alle rivisitazioni, fino alle novità assolute.

Per appassionati, esperti e curiosi, un modo di garantirsi almeno otto serate diverse dal solito, all’insegna della cultura, della riflessione, ma anche del divertimento.

I teatri che partecipano all’iniziativa sono i seguenti: CRT Milano | Teatro dell’Arte, Elfo Puccini, Oscar-PACTA. dei Teatri, Piccolo Teatro di Milano, Teatro Arsenale, Teatro Carcano, Teatro della Cooperativa, Teatro Filodrammatici, Teatro Franco Parenti, Teatro i, Teatro Leonardo, Teatro Libero, Teatro Litta, Teatro Martinitt, Teatro Menotti, Teatro Out Off, Teatro Ringhiera/Atir, Teatro Sala Fontana e Teatro Verdi.

Qui (http://www.invitoateatro.cittametropolitana.milano.it/) troverete informazioni più dettagliate sui punti vendita delle tessere, nonché la programmazione completa.

“Non si può vivere senza, l’umanità non può vivere senza il Teatro. Forse un giorno si potrà vivere senza il cinema, ma senza il Teatro è impossibile. Almeno finché esiste l’uomo, finché esiste lo specchio, il riflesso di noi stessi che respira, vivo come noi. L’uomo ha bisogno dell’uomo, di essere riconosciuto, di vedersi di fronte e farsi delle domande, per cui non penso che il Teatro morirà mai.”
(Emma Dante)