Siete stati avvertiti, sto per parlarvi di storie del terrore, di splatter, di slasher, di psicopatici che uccidono matricole al college, squartamenti e altri generi di orrore. Quindi, i deboli di cuore, per favore, si astengano dal proseguire. Non vorrei proprio avervi sulla coscienza.

Voi che invece state continuando a leggere , sarete contenti di sapere che il genio di Ryan Murphy colpisce ancora. Dopo Freak Show, infatti, sta per arrivare una nuova stagione di American Horror Story, che piange la perdita nel cast della magistrale Jessica Lange, ma che guadagna la presenza di un mostro sacro della musica contemporanea. Niente meno che Lady Gaga. Oltre alla pantera nera per eccellenza, Miss Naomi Campbell.

American Horror Story: Hotel, creata appunto da Ryan Murphy e Brad Falchuk, andrà in onda negli Stati Uniti a partire dal 7 ottobre e sarà tutta incentrata sull’enigmatico Hotel Cortez, situato a Los Angeles e gestito dalla Contessa (Lady Gaga) una fashionista succhiasangue. Il Cortez, però, ospita tutto ciò che c’è di più strano e bizzarro e per questo attirerà l’attenzione di un intrepido detective della omicidi. Insomma, la stagione si pregusta ricca di omicidi grazie alla presenza del Killer dei Dieci Comandamenti, un delinquente seriale che giustifica le sue azioni con gli insegnamenti biblici, e a The Addiction Demon, che si aggira per l’hotel armato di un dildo dalla punta un po’ particolare…quella da trapano.

Inoltre per i nostalgici delle origini ci sarà un’interconnessione con la prima stagione e un’apparizione della famosa Murder House e della sua fidata agente immobiliare Marcy. Insomma preparatevi ad una stagione molto più dark delle precedenti (c’è lo promettono gli stessi da Ryan Murphy e Brad Falchuk) e un ritorno di personaggi dalle serie precedenti.

Ma le sorprese di Ryan Murphy e Brad Falchuk per questo autunno non sono finite, anzi, in onda proprio in questi giorni c’è Scream Queens. Iniziata il 22 settembre, e correntemente alla sua 3 puntata, la serie si concentra su una serie di omicidi legati ad una delle confraternite del campus universitario, la Kappa Kappa Tau. Qui a capo di un manipolo di St***ze, in pieno stile confraternita, ritroviamo Emma Roberts, che vedremo anche in American Horror Story: Hotel, Lea Michele di Glee (altra creazione di Ryan Murphy) ed una fantastica Jamie Lee Curtis nei panni del rettore dell’università. Ma visto che le celebrities non bastano mai, nella serie compaiono anche Ariana Grande e Nick Jonas. Seghe elettriche, separazione di arti, accoltellamenti, falciamenti di teste, sono solo alcuni degli orrori visti nella prime tre puntate trasmesse, dove però non mancano anche risate, in un mix geniale di horror e comedy.

CREDITI

Copertina